Hans Schabus
A bridge over troubled water, underneath a ramp towards the harbour and behind a wall of a canal (a passage)

October 27, 2017

Dopo un periodo di residenza in città, l’artista viennese inaugura un nuovo progetto specifico che viene realizzato durante la settimana di lavoro con 5 giovani artisti residenti in Toscana selezionati da una call. Andisheh Bagherzadeh, Simone Palmaccio, Giulio Saverio Rossi, Gabriele Germano Gamurro, Eleonora Rotolo partecipano al laboratorio di Schabus legato alla pratica del luogo, al possibile e percorribile, all’idea di scultura sociale performativa, all’indagine di un presente fatto di nuove e necessarie aggregazioni sociali.

Nasce “a bridge over troubled water, underneath a ramp towards the harbour and behind a wall of a canal (a passage)”, titolo di un intervento che si articola a partire da un elemento architettonico, il ponte, nello specifico “il ponte della dogana” nascosto dal cavalcavia che attraversa i Magazzini Generali, dove ha sede l’associazione Carico Massimo.

Il ponte come anello di congiunzione e snodo di una città circondata dal mare e attraversata da ponti che collegano il centro ai suoi margini, il mare alla terra, determinando derive e approdi.


A bridge over troubled water, underneath a ramp towards…
Hans Schabus
2017

€15

Zirkumflex editions.

Italiano